Erpetofauna
  • Pelobates fuscus insubricus* - Pelobate fosco italiano
  • Emys orbicularis - Testuggine palustre.

Entrambe le specie sono elencate all'Allegato II della Direttiva habitat 92/43

Il Pelobates fuscus insubricus* - Pelobate fosco italiano è una specie endemica di anfibio.  La popolazione deltizia dovrebbe rappresentare circa il 5% della popolazione italiana, sebbene manchino dati precisi e aggiornati. Nel 2009, Veneto Agricoltura ha attuato un progetto di "Controllo e tutela del Pelobate fosco nella Riserva Naturale Integrale di Bosco Nordio" che è consistito nella realizzazione di una bassura in cui sono stati introdotti circa 600 pelobati, nati da ovature prelevate in località Porto Caleri, un'area vicina alla Riserva. Il progetto, approvato e finanziato dalla Regione Veneto nell'ambito degli "Interventi per la conservazione e la tutela della natura nelle aree protette" (Decreto Direzione regionale Pianificazione Territoriale e Parchi n. 69 del 13.12.2006) è stato autorizzato, ai fini di cattura e manipolazione per scopi scientifici, dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio - Direzione per la Protezione della Natura - (Aut. prot. DPN-2009-0007056 del 31/03/2009). Dopo sei mesi di monitoraggio, si conferma la presenza degli animali nella bassura e la formazione di un primo nucleo di popolazione di Pelobate all'interno della Riserva di Bosco Nordio.

La specie nel Delta del Po frequenta esclusivamente le pozze di acqua dolce condividendo l'habitat con altre specie di anfibi e rettili di interesse comunitario quali la l'Emys orbicularis - Testuggine palustre.
Lo studio di Ficetola et al., 2004 ha dimostrato come zone umide in prossimità di boschi siano più facilmente popolati da E. orbicularis e le popolazioni siano più abbondanti. Inoltre E. orbicularis è molto abbondante anche in acque decisamente eutrofiche appare quindi non soffrire di questa condizione.
I fattori limitanti la conservazione di queste specie sono la carenza di siti di riproduzione.

Pelobate fosco
Tartaruga palustre